Webagency Bari | Realizzazione siti internet Bari


Difendo il mio sito web con 20 carri armati.

Difendo il mio sito web con 20 carri armati

Come in tutte le attività, organizzare e impostare una strategia è un punto cruciale per cercare di ottenere i risultati desiderati. Anche in ambito web e SEO definire una strategia da seguire ci permetterà di capire su quali aspetti puntare e soprattutto di individuare nel tempo le giuste modifiche da apportare al proprio sito web. Iniziare ad attuare tecniche e azioni SEO senza una giusta pianificazione, oltre a farci perdere tempo, potrebbe far svanire nel nulla azioni di successo.

Ipotizziamo, infatti, di avere messo in atto in una certa data una strategia, in un’altra data un’altra strategia SEO e così via. Una di queste strategie ha prodotto i suoi frutti veicolando sul sito web ottimizzato un gran numero di visitatori, ma emerge un problema: non sapremo quale delle tecniche ha prodotto tali risultati.

Da qui possiamo comprendere l’importanza di una pianificazione e di una strategia corretta. La prima azione da seguire è l’individuazione del numero di interventi che dovremmo apportare per la nostra campagna SEO.

 

Per essere precisi, ci dobbiamo porre le seguenti domande:

- È un sito web nuovo da realizzare o già presente sul web? Come ben sappiamo, per posizionare un sito web, ci vuole tempo e pazienza: così anche per vedere i primi risultati; se un sito è già online ed è stato precedentemente indicizzato, la nostra azione SEO potrebbe richiedere tempi minori. Usiamo sempre il condizionale perché ogni progetto è differente, non è un assioma assoluto;

L’età del dominio? Sapere da quanti anni è online un dominio ci permette di individuare quanti link di ritorno il sito ha ricevuto;

Il sito web da indicizzare deve essere in multilingua? Ovviamente, se dobbiamo posizionare un sito realizzato in più lingue, il tempo che impiegheremo per attuare le nostre strategia sarà maggiore;

- Che sito è? Fondamentale è capire che tipo di sito web dobbiamo ottimizzare (o eventualmente anche realizzare). E’ un blog? UN sito web personale? Un portale? Un e-commerce? Tutte queste informazioni sono necessarie per comprendere gli strumenti da adottare, eventuali tecnologie di programmazione da preferire rispetto ad altre.

 

Raccolti tali dati preliminari, possiamo farci una prima idea del tipo di lavoro che dovremmo intraprendere. Questo non è sufficiente: altro passo risulta essere quello di individuare gli obiettivi da raggiungere e le azioni da intraprendere per cercare di metterli in atto.



Per esempio, potrebbe essere comoda la creazione di una tabella in cui riportare l’azione eseguita, l’obiettivo da perseguire e i risultati raggiunti.

Attraverso questa azione banale, possiamo monitorare le azioni intraprese, scoprire quelle azioni che hanno avuto successo e quali invece non hanno prodotto risultati. In tal modo, si migliora la strategia e ci si concentra sui punti carenti per cercare di migliorarli.

 

Cerchiamo di essere sempre chiari con i nostri clienti web facendo capire loro che i tempi di realizzazione di un progetto SEO si basano su stime e deduzioni empiriche, perciò i risultati si otterranno nel tempo. A questo punto abbiamo già tutta una serie di informazioni che ci consentiranno di sviluppare un piano strategico del nostro progetto SEO.

 

E’ qui che nasce la sinergia tra SEO e Web Marketing: a nostro avviso, questi due concetti dovrebbero essere sempre considerati e amalgamati per far sì che il progetto sia robusto e che migliori nel tempo. Per il successo di una campagna SEO è fondamentale conoscere il target dei navigatori e i loro bisogni, effettuando un’analisi di mercato opportuna. Nel frattempo per rafforzare le operazioni SEO attuate, potrebbe risultare interessante intraprendere azioni di marketing sul web o SEM come pubblicità su siti web o campagne PPC (Pay per Click). Possiamo notare, quindi, che, per essere operativi a 360°, dobbiamo lavorare in sinergia con questi strumenti e avere ben chiara fin dall’inizio al strategia da attuare, rimanendo coscienti del fatto che essa potrà essere modificata e modellata in base alle azioni che svolgeremo.

Autore / Fonte: Di

Magazine
Ultimi siti realizzati