Webagency Bari | Realizzazione siti internet Bari


IL TUO SITO WEB AL CINEMA.

IL TUO SITO WEB AL CINEMA
La rete in generale e il Web in particolare sono mezzi pensati per un utilizzo strettamente individuale. Se già leggere un quotidiano in due è molto scomodo e irritante, navigare collettivamente è assolutamente impossibile. Quando avviene, la cosa diventa possibile solo se uno “guida” e l’altro (o gli altri) guardano.
Pagine web normalmente interessanti diventano molto noiose se navigate con i ritmi di qualcun altro. In più, difficilmente si riesce ad avere la posizione ottimale per una buona fruizione davanti al monitor. Se poi la visione è davvero collettiva, con una grande proiezione di fronte a un gruppo di persone, la situazione percettiva non è certo ottimale per la lettura e l’utilizzo. In queste condizioni è difficile poter apprezzare il vero valore anche di siti web ottimi.
Analogamente, se mostriamo il sito web a qualcuno che non è abituato a utilizzare internet (sembra impossibile, ma ne esistono ancora), a prima vista non ci troverà proprio nulla di speciale. Il web ed internet hanno senso come miniera di informazioni e possibilità di interazione, come grande (e caotica) enciclopedia della contemporaneità o come strumento per compiere azioni, che poi normalmente si potrebbero tradurre nello spostamento di (poco) denaro come l’acquisto di un biglietto del treno o l’arrivo di un pacco con della merce che abbiamo ordinato.
Ammettiamolo: niente di molto spettacolare.
Ma basta che qualcosa si muova sullo schermo, magari con l’accompagnamento di voci, suoni o musica, perché la faccenda diventi molto più interessante per l’uditorio, che immediatamente e visibilmente dà segni di interesse e approvazione.

Finalmente si realizza una situazione più consueta e fruibile collettivamente: lo spettacolo.
 
E’ del tutto naturale che una realtà che decide di affacciarsi sul web abbia dei momenti in cui ha bisogno di mostrare collettivamente il proprio sito internet ad un gruppo di persone (dal consiglio d’amministrazione ai giornalisti, dalla forza vendita ad altri importanti interlocutori aziendali). Credo anche che non ci sia da stupirsi se si desidera avere uno strumento adatto a questo scopo, e il nostro lavoro di webdesign e prima di tutto di creativi, è proprio quello di realizzare gli obiettivi che il committente si è prefissato.
 
Normalmente la richiesta non ci viene fatta con tanta chiarezza: di solito ci troviamo di fronte un signore che, mostrandoci diversi siti web “che si muovono”, ci chiede se siamo capaci di farlo o se costa molto, con l’espressione di un bambino povero davanti al negozio di giocattoli più bello della città.
 
Secondo le nostre convinzioni, o prendiamo la palla al balzo per realizzare il progetto “multimediale” dei suoi e nostri sogni, oppure lo dissuadiamo dicendogli che costa moltissimo e che è un tormento tenerlo aggiornato (personalmente appartengo a questa seconda scuola di pensiero).
In nessuno dei due casi abbiamo però dato una risposta corretta alle sue esigenze.

Se la sua richiesta è questa, evidentemente ne ha bisogno per un certo tipo di pubblico, che magari è costituito unicamente dal suo presidente. Si tratta di un’eccezione particolarissima del marketing one to one, ma io non credo che dobbiamo scandalizzarci.

Tutto si può fare (a patto di non far scandalizzare i cavalli, come diceva Oscar Wilde), purchè si sia entrambi chiari e sinceri (noi e committente) che è alla base del nostro modus operandi.
Nulla vieta che nella homepage del sito internet ci sia, ben in vista, un pulsante per la presentazione aziendale (o come la si vorrà chiamare) che abbia proprio questa funzione: quella di consentire una presentazione del sito e/o dell’azienda in una forma gradevole e adatta a una visione collettiva. Il problema, a questo punto, è solo relativo al costo, che tuttavia in progetti di un certo respiro non si rivelerà certo inaccessibile.

Avremo creato finalmente il modo per vedere il nostro sito internet anche al cinema. :)

 

Autore / Fonte: Di
Pubblicato il: domenica 20 novembre 2011

Magazine

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati da * sono obbligatori
INFORMATIVA SULLA PRIVACY 196/03
Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.
Ultimi siti realizzati